Allenamento del giorno – 7

Allenamento del giorno numero sette a cura di Leonardo Rosadini, istruttore di workout esperto in allenamento funzionale, floor work e movement training.
La sua proposta di oggi si basa su tre esercizi da ripetere in sequenza: Side to Side Plank ~ 1/2 Burpees ~ Clockwork Push Up.

Side to Side Plank: Plank laterale con gomito a terra, movimento lento e fluido per passare da un lato all’altro.
1/2 Burpees: Un Burpees a metà, senza “spegnersi” completamente a terra ma fermandosi in posizione di Plank sulle mani, attivando il “core”, prima di risalire completamente e completare l’esercizio con un balzo in alto.
Clockwork Push up: ad ogni ripetizione di Push up, bisogna ruotare il corpo cambiando posizione in senso orario di circa 30/45 gradi, senza perdere il controllo del core.

Ripetizioni: 6-8-10-12-10-8-6.
Buon allenamento,

Olona 1894

Allenamento del giorno – 5

La quinta proposta di allenamento del giorno è di nuovo a cura di Pietro Soru, che vi propone un circuito di facile esecuzione. Si tratta di 3 esercizi semplici, da ripetere in sequenza per 6 round:
20 Split Jump
– 20 Russian Twist
– 10 Burpees

Buon allenamento,

Olona 1894

Allenamento del giorno – 3

La terza proposta di allenamento da fare a casa è stata studiata per voi dall’istruttore Alfredo Nicolardi.

Un allenamento “metabolico”, utile per bruciare grassi, che prevede 2 esercizi base di ginnastica alternati: i Jumping Jack ed i Burpees.

  • Round 1: Ladder Up JJ/Burpees ➡️ da 1/1 a 10/10 (cominciate da 1 JJ ed 1 Burpees e ad ogni giro aumentate di 1 rep entrambi gli esercizi).
  •  Recupero: 4 minuti.
  • Round 2: Ladder Down JJ/Burpees ➡️ da 10/10 a 1/1 (cominciate con 10 JJ e 10 Burpees e ad ogni giro diminuite di 1 rep entrambi gli esercizi).

Ricordate: date agli esercizi il ritmo che volete, ma cercate di arrivare al termine dei lavoro proposto. Inoltre, iniziate sempre l’attività fisica con una buona attivazione muscolare (riscaldamento e mobilità) e concludete la sessione con dello stretching dedicato alla muscolatura interessata dallo sforzo.
Buon allenamento,

Olona 1894

Allenamento del giorno – 2

La seconda proposta di allenamento del giorno da svolgere a casa èa cura di Pietro Soru, istruttore di Olona Workout. Si tratta di un EMOM da 16′, durante il quale ogni minuto dovrete completare un determinato numero di ripetizioni di uno specifico esercizio. Tutto il tempo che rimane dal termine delle ripetizioni previste fino al termine del minuto dedicato sarà il vostro tempo di recupero. All’inizio del minuto seguente, dovrete ripartire con l’esercizio successivo per il numero di ripetizioni previsto.
Di seguito riportiamo la sequenza da eseguire:
1′ – 15 squat
2′ – 40 mountain climber
3′ – 20 push up
4′ – 13 burpees
5′ – 13 squat
6′ – 35 mountain climber
7′ – 18 push up
8′ – 11 burpees
9′ – 11 squat
10′ – 30 mountain climber
11′ – 15 push up
12′ – 8 burpees
13′ – 9 squat
14′ – 24 mountain climber
15′ – 10 push up
16′ – 6 burpees

Buon allenamento,

Olona 1894

Allenamento del giorno – 1

Per tutti gli amici di Olona che desiderano allenarsi a casa, riportiamo qui sul nostro sito internet gli allenamenti proposti dai nostri trainer in questo periodo di chiusura del Club. La prima idea é a cura di Luca Lettieri, obbiettivo: chiudere il lavoro nel minor tempo possibile.

  • Round 1:
    10 Squat
    10 Push Up
    10 Sit Up
    2 Burpees
  • Round 2:
    8 Squat
    8 Push Up
    8 Sit Up
    4 Burpees
  • Round 3:
    6 Squat
    6 Push Up
    6 Sit Up
    6 Burpees
  • Round 4:
    4 Squat
    4 Push Up
    4 Sit Up
    8 Burpees
  •  Round 5:
    2 Squat
    2 Push Up
    2 Sit Up
    10 Burpees

Se avete ancora energia, prendete almeno 4 minuti di recupero completo e ripartite rifacendo il circuito al contrario (dal round 5 al round 1).
Buon allenamento,

Olona 1894

7 marzo: masterclass olona workout

Sabato 7 marzo, in occasione del secondo anniversario di Olona Workout, Canottieri Olona organizza tre masterclass speciali di functional training.

Per tutti gli iscritti e per coloro che desiderano conoscere il nostro approccio all’ allenamento funzionale, sarà possibile sperimentare diverse metodologie di allenamento, finalizzate ad obiettivi diversi ma correlati, partecipando a sessioni da 90 minuti. I trainer che condurranno le lezioni sono:

  • Leonardo Rosadini – floor work & mobility (30′)
  • Pietro Soru – forza (30′)
  • Luca Lettieri – conditioning (30′)

Sono previste 3 classi, con partenza alle 10.00, alle 10.30 e alle 11.00. Partecipazione libera – posti limitati.

Iscrizione obbligatoria: segreteriaolona@olona1894.it.

Scarica la locandina in pdf.

cartelloa3_workout_partner_

Sospensione lezioni workout

Gentili utenti,

le classi di functional training di Olona Workout saranno sospese per il periodo estivo dal 3 agosto al 1° settembre.

Le lezioni riprenderanno regolarmente il 2 settembre.

Olona 1894

Che cos’è il functional training?

Olona Workout è il programma di functional training (allenamento funzionale) di Canottieri Olona, una tipologia di allenamento sempre più ricercata dagli utenti che vogliono ottimizzare i risultati dei propri sforzi.

Questa tipologia di allenamento nasce dall’esigenza di migliorare le capacità del corpo in funzione delle attività che quotidianamente vengono svolte. Pertanto tutti gli esercizi che vengono proposti, siano essi a corpo libero o con l’ausilio di attrezzi/strumenti, riproducono situazioni e movimenti tipici della quotidianità o degli sport comunemente praticati, oppure sono pensati in funzione del condizionamento generale delle capacità utili alla vita di tutti i giorni o alle performance sportive perseguite. Nel functional training il corpo è sempre al centro dell’allenamento: durante le sedute non si utilizzano macchinari che guidano e isolano i movimenti, ma vengono proposti esercizi che coinvolgono sempre diversi gruppi muscolari ed impegnano l’organismo nel suo insieme, attivando le catene cinetiche.

Per meglio comprendere questa attività, è bene chiarire una comune incomprensione in cui è facile cadere: praticare functional training non significa fare crossfit. Il crossfit, come del resto il calisthenics, è una particolare disciplina che può essere racchiusa nella più ampia categoria dell’allenamento funzionale, ma che persegue obiettivi specifici (tra i quali anche la competizione) e pertanto sviluppa una serie di allenamenti codificati, finalizzati al loro raggiungimento. Trattandosi di una disciplina sportiva, il crossfit misura i progressi in maniera oggettiva rispetto a determinati parametri più generalizzati, mentre il functional training misura i risultati in maniera più soggettiva, ovvero secondo parametri più personali. Nell’allenamento funzionale dunque, la sfida principale è quella con sé stessi: l’obiettivo è migliorare le proprie qualità in funzione del benessere personale, partendo dalle proprie caratteristiche fisiche e atletiche, dalle proprie qualità ed i propri punti di debolezza, in funzione di una miglior qualità della vita di tutti i giorni.

I benefici del functional training sono davvero molteplici, tra i quali ritroviamo:

  1. Maggior controllo e consapevolezza del proprio corpo. Per i motivi di cui sopra, chi pratica functional training impara a conoscere meglio il proprio corpo, ad interpretarne i segnali e a controllare con qualità i movimenti anche in situazioni di instabilità o difficoltà aereobica/deficit energetico;
  2. Apprendimento di nuovi schemi motori. Le sedute di allenamento funzionale mirano a stimolare skills come le capacità coordinative e l’equilibrio, la forza e la resistenza, la flessibilità, l’elasticità, l’agilità e la propriocettività, tutte caratteristiche che migliorano l’atletismo;
  3. Dimagrimento e tonificazione. Gli allenamenti funzionali richiedono molta energia e comportano un maggior dispendio di calorie. Inoltre, gran parte dei circuiti proposti sono allenamenti che vengono definiti “metabolici”, circuiti a densità sistemica elevata che sono in grado di condizionare positivamente le capacità metaboliche dei partecipanti, andando a stimolare il consumo di grassi e calorie anche lontano dall’allenamento. Ma, se da un lato chi pratica functional training brucia parecchie calorie, dall’altro tonifica i muscoli del corpo incrementando la propria massa magra a beneficio anche dell’aspetto estetico;
  4. Stimolazione continua e divertimento. I trainer che seguono le sedute spiegano con cura i gesti tecnici ed i loro benefici, assistono tutti i partecipanti durante l’esecuzione e correggono gli errori con grande attenzione. Inoltre propongono esercizi sempre vari e via via più complessi e combinazioni di lavoro sempre nuove che mettono alla prova gli utenti, aumentando il grado di coinvolgimento e soddisfazione e portando così benefici anche sotto l’aspetto della determinazione e della sicurezza nei propri mezzi. Al contrario di ciò che normalmente succede in palestra, ogni seduta di lavoro è diversa dalle altre e ciò consente di mantenere gli stimoli sempre alti ed innalza il livello di divertimento di chi partecipa alle sessioni;
  5. Riduzione degli infortuni e miglioramento del benessere generale. Conoscere meglio il proprio corpo, saper eseguire in maniera corretta i gesti tecnici, migliorare tutte le caratteristiche dell’atletismo consente anche di ridurre drasticamente il rischio infortuni, oltre che di migliorare il proprio stato di salute.

In sintesi, si può correttamente affermare che l’allenamento funzionale è un vero e proprio viaggio alla scoperta del proprio corpo, che non bisogna avere il timore di cominciare.

Novità per Olona Workout

Gradite novità per il progetto Olona Workout: a partire da martedì 12 febbraio il palinsesto si arricchirà di 2 nuove lezioni che saranno tenute dall’istruttore Pietro Soru.

Gli utenti del club troveranno le classi di Pietro il martedì alle 19.00 e alle 20.00.

Pietro Soru è Personal Trainer e istruttore di Functional Training, istruttore certificato di II° livello FIF, istruttore certificato Kettlebell FIF e FIPL ed ha una lunga esperienza come istruttore e personal trainer in diversi fitness club della città di Milano.

Vi aspettiamo martedì prossimo per il primo allenamento con Pietro.

Scarica qui il nuovo palinsesto.

Olona 1894

Sospensione corsi per festività S. Ambrogio

Gentili Clienti,

di seguito ricordiamo le sospensioni dei corsi sportivi per le festività di S. Ambrogio e Immacolata:

  • Scuola nuoto 7-8-9 dicembre;
  • Canottaggio, Canoa, Fitness e Workout 7-8 dicembre;
  • Scuola Tennis e Scherma 7 dicembre;
  • Karate 8 dicembre.

Il 7 e l’8 dicembre il Club sarà aperto con orari festivi.

Cordiali saluti,
Olona 1894

segreteriaolona@olona1894.it
02/48951494

CONTATTACI

Yes Il tuo messaggio è stato inviato. Errore! Compilare i campi correttamente.
Cancella
© 2014 - Olona 1894. All rights reserved. P.IVA 08543880960