Heineken Roeivierkamp 2019

Anche quest’anno i ragazzi iscritti ai corsi di canottaggio “Road To” partecipano con i colori di Canottieri Olona alla Heineken Roeivierkamp, la regata di Amsterdam.

Bellini Giacomo, Buondonno Riccardo, Dalmasso Alberto, Della Malva Stefano, De Stefano Davide, Guzzi Matteo, Inguscio Ethan, La Varra Federico, Lettieri Luca, Lisa Leonardo, Loi Andrea, Paris Alessandro, Pasquali Giacomo, Pedrazzi Filippo, Sciorelli Giacomo e Tigli Leonardo prenderanno parte alla manifestazione in programma il 9-10 marzo nella capitale olandese.

Potete seguire gli aggiornamenti sulla gara sul sito internet ufficiale della competizione: roeivierkamp.com.

 

Correggere la postura attraverso il canottaggio

Il canottaggio è uno sport estremamente affascinante, nel quale passione e sacrificio sono elementi propri di chi lo pratica. Contrariamente a quanto può pensare chi si approccia per la prima volta a questa disciplina, il canottaggio è anche molto completo poiché consente di allenare diversi gruppi muscolari, tutti più o meno coinvolti nell’esecuzione del gesto tecnico, oltre a caratteristiche atletiche come capacità aerobica, coordinazione, resistenza e forza. Se è vero che le gambe sono il distretto muscolare maggiormente coinvolto, in quanto il gesto della remata è principalmente “esploso” dalla spinta delle gambe sul carrello, anche le spalle, le braccia ed i muscoli del core vengono ampiamente allenati perché necessari nella vogata e a mantenere l’equilibrio in barca. Se dunque è assodato che l’allenamento funzionale al canottaggio ha effetti benefici sulle condizioni atletiche e di conseguenza sullo stato di salute, praticare questo sport è molto utile anche per migliorare la postura. Mediante la ripetizione del gesto tecnico della vogata è possibile tonificare i muscoli del core e del rachide ed avere una automatizzazione di una posizione posturale più corretta. Questa attività può essere dunque utile anche a scopo terapeutico, per correggere tutti quei vizi posturali che si assumono a scuola o a lavoro.

 

Greta Muti medaglia d’argento

Grandissimo successo per la nostra Greta Muti al mondiale di indoor rowing in California: l’atleta azzurra ha ottenuto la medaglia d’argento nella categoria pararowing PR3, con il tempo di 7.31.8.

Per la rappresentativa italiana, il successo di Greta si è aggiunto alla medaglia d’oro di Gianfilippo Mirabile (SS Murcarolo) nella categoria pararowing PR2 e a quella d’argento di Martino Goretti (Fiamme Oro) nella categoria pesi leggeri.

L’articolo completo sulle prestazioni degli azzurri in gara è disponibile sul sito canottaggio.org.

 

 

Greta Muti al mondiale di indoor rowing

La nostra atleta Greta Elizabeth Muti parteciperà al Campionato mondiale di Indoor Rowing a Long Beach (USA), in programma domenica 24 febbraio nella Walter Pyramid nel campus della California State University.

Giunto alla sua seconda edizione, l’evento si svolgerà in concomitanza con gli US Rowing National Indoor Championships e consentirà ai partecipanti di misurarsi con i migliori atleti delle categorie assoluta, pararowing, under 23, juniores e master.

Greta è seguita dagli allenatori Paolo Marilli e Giulio Sala ed è già stata selezionata per vestire i colori della Nazionale Italiana di pararowing in più occasioni. Il suo percorso di crescita sportiva prosegue a grande ritmo ed il campionato mondiale indoor del prossimo weekend rappresenta un altro punto importante per la carriera dell’atleta oloniana, che per l’occasione sarà vestita dal nostro partner Diadora.

Per maggiori informazioni sulla competizione: https://www.concept2.com/indoor-rowers/racing/wric/time-standards

1000x380_unisrtalent_greta-muti

D’Inverno sul Po 2019

Durante il weekend del 9/10 febbraio è andata in scena la 36^ edizione della D’Inverno sul Po, regata internazionale di casa a Torino.

Gli atleti che hanno preso parte alla competizione provenivano da ben 9 nazioni: oltre l’Italia, Emirati Arabi, Francia, Germania, Grecia, Israele, Olanda, Regno Unito e Svizzera. In totale 970 equipaggi e su più di 2800 iscritti oltre 900 le atlete donne.

Come lo scorso anno, gli atleti e le atlete del corso di canottaggio “Road To” hanno partecipato alla manifestazione indossando i colori del nostro club: equipaggi master maschili e femminili ed equipaggi junior si sono confrontati con gli atleti in gara, riempiendo il Po e dando vita ad uno spettacolo imperdibile.

Per i piazzamenti: http://www.canottaggio.org/1_news/2019_2news/0209_inverno3_master.shtml

 

Secondo quadrimestre corsi sportivi

Lunedì 7 gennaio aprirà la vendita libera per il secondo quadrimestre dei corsi sportivi, in partenza dal 28 gennaio (canottaggio) e 4 febbraio (piscina e canoa).

Sarà possibile iscriversi presso la segreteria durante gli orari di apertura del Club.

Olona 1894

Sospensione corsi per festività S. Ambrogio

Gentili Clienti,

di seguito ricordiamo le sospensioni dei corsi sportivi per le festività di S. Ambrogio e Immacolata:

  • Scuola nuoto 7-8-9 dicembre;
  • Canottaggio, Canoa, Fitness e Workout 7-8 dicembre;
  • Scuola Tennis e Scherma 7 dicembre;
  • Karate 8 dicembre.

Il 7 e l’8 dicembre il Club sarà aperto con orari festivi.

Cordiali saluti,
Olona 1894

Il canottaggio come attività di team building

Il concetto di team, nel lavoro come nello sport, è fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati in maniera efficace ed efficiente. Le dinamiche di gruppo sono infatti simili sia nello sport che nell’ambito lavorativo: agire da squadra e non come singolo, riconoscere e valorizzare il proprio ruolo all’interno di un team, migliorare la comunicazione con gli altri componenti del gruppo, rafforzare le sinergie con lo scopo di migliorare come insieme. Così facendo è possibile superare i limiti dei singoli ed esprimere al meglio il potenziale dello staff, ottenendo benefici sia per sé stessi che per l’azienda.
In questo processo l’esperienza del canottaggio è un ottimo strumento attraverso il quale generare empatia, fiducia, collaborazione e comunicazione all’interno di un team di lavoro, utilizzando la metafora sportiva in maniera ludica ma allo stesso altamente formativa. Nel canottaggio infatti la coordinazione con i compagni, la fiducia e la corretta comunicazione sono elementi fondamentali per arrivare al traguardo e raggiungere i risultati.
In Canottieri Olona siamo in grado di organizzare team building che abbinano momenti di sport a sessioni formative, grazie al supporto di collaboratori esperti sia in ambito relazionale-motivazionale che tecnico. Offriamo capienti e attrezzate sale meeting per i momenti di speach, la sala remoergometri e la vasca voga per la parte tecnica e le imbarcazioni (armi da 4, da 8 o dragon boat da 20 posti) per la pratica in acqua. Possiamo organizzare divertenti staffette ai simulatori di voga o uscite in barca al fine di stimolare il lavoro di squadra, e concludere l’esperienza con un momento di relax in spa, in piscina e con un aperitivo o una cena presso il nostro ristorante con giardino.
Per maggiori informazioni sulle opportunità di team building presso il Club: olonabusiness@olona1894.it.

Olona 1894

Greta E. Muti convocata dalla Nazionale italiana canottaggio per il mondiale

La nostra atleta Greta Elizabeth Muti è stata convocata dalla Nazionale Italiana di Canottaggio per partecipare ai mondiali di Pararowing, in programma a Plovdiv (Bulgaria) dal 9 al 16 settembre.

Greta frequenta i corsi di canottaggio al Club dal 2016 e all’inizio della scorsa stagione, viste le qualità ed i progressi evidenziati, è passata nel gruppo Road To sotto la guida del coach Paolo Marilli. Il suo percorso di crescita è proseguito, portandola ad ottenere diverse convocazioni ai raduni nazionali che le sono valse la chiamata azzurra per il Mondiale.

Dopo l’argento nella 2^ gara di Coppa del Mondo che si è tenuta a Linz (Austria), la chiamata azzurra per il mondiale è un altro successo personale importante.

Il percorso di Greta rappresenta per il Club motivo di grande soddisfazione. Facciamo il tifo per lei e per la Nazionale Italiana, sperando che la competizione Mondiale possa rappresentare l’inizio di una carriera sportiva ricca di successi.

Olona 1894

Italremo: medaglia d’argento per Greta Muti nel mondiale di pararowing

Un weekend ricco di soddisfazione per l’italremo quello appena concluso a Linz. La Nazionale Italiana di canottaggio ha chiuso la prima fase della Coppa del Mondo con parecchie medaglie, tra cui quella d’argento nel pararowing, cat. PR3 misto. Nell’equipaggio che ha vinto la medaglia d’argento anche la nostra atleta Greta Elizabeth Muti, che al Club è allenata dal coach Paolo Marilli.

Una serie di successi che conferma la qualità del movimento italiano di canottaggio, e che ci riempie d’orgoglio in maniera particolare proprio per la presenza tra i medagliati di un’atleta della nostra scuola di rowing.

Forza azzurri!

segreteriaolona@olona1894.it
02/48951494

CONTATTACI

Yes Il tuo messaggio è stato inviato. Errore! Compilare i campi correttamente.
Cancella
© 2014 - Olona 1894. All rights reserved. P.IVA 08543880960